pMetrics™

Home / pMetrics™
pMetrics™
ivis suite pmetrics

pMetrics™ – Valutazione della dinamica pupillare

La dinamica pupillare applicata alla chirurgia corneale.

Registra la dinamica pupillare attraverso l’analisi di 6 differenti condizioni di luminosità, dalla scotopica alla fotopica.

Integra la dinamica pupillare con lo stile di vita del paziente per determinare la Pupilla Ideale™, ovvero il valore che ricopre il 95% degli eventi pupillari sperimentati dal paziente durante il periodo di veglia.

Determina la zona ottica dell’ablazione sulla base della Pupilla Ideale™ considerando la profondità della camera anteriore al fine di minimizzare l’invasività del trattamento

Determina l’area centrale della cornea da dedicare alla visione da vicino, in funzione della pupilla fotopica.

Determina la proiezione della pupilla ideale nel sacco capsulare per ottimizzare la scelta della IOL multifocale.

pMetrics™ fornisce un grafico dettagliato della risposta della pupilla alle varie condizioni luminose e un’analisi statistica pesata in base allo stile di vita del paziente per determinare le dimensioni della Pupilla Ideale™

– Analisi automatizzata di tipo statistico basata sullo stile di vita del paziente rispetto a 6 differenti condizioni luminose
– Misura della dinamica in un ambiente controllato dalla condizione scotopica a quella fotopica
– Ottiche telecentriche con magnificazione costante per tutta la profondità focale
– Controllo in tempo reale della luminosità
– Stili di vita personalizzabili
– Condizioni luminose standardizzate
– Dimensione minima, massima e media della pupilla per ciascuna condizione luminosa
– Analisi della dinamica pupillare correlata allo stile di vita del paziente

– Analisi della dinamica pupillare
– Definizione della Pupilla Ideale™ per chirurgia corneale refrattiva e terapeutica
– Selezione delle IOL multifocali
– Definizione della zona ottica centrale per trattamenti multifocali
– Determinazione delle dimensioni scotopiche e fotopiche

– Frequenza di acquisizione: 25 Hz
– Accuratezza: ≤ 35 micron
– Illuminazione: Luce diretta e diffusa, con controllo automatico dell’intensità
– Tempo di acquisizione: Circa 2.5 minuti, in funzione del tempo di accomodazione del paziente
– Tipo di acquisizione: binoculare o monoculare
– Peso: 16Kg
– Alimentazione: 110 ÷ 240Vac, 47-63 Hz, 1.35 A.
– Dimensioni: 23.5cm x 45cm x 40.5cm (L x W x H)

La Pupilla Ideale™

pmetrics Ideal Pupil Projection

Un’analisi accurata della dinamica pupillare è necessaria per ottimizzare il risultato e minimizzare l’invasività degli interventi di chirurgia refrattiva o di cataratta. Difatti la stima arbitraria di una dimensione “standard” di pupilla, al fine di applicare un’ablazione di ampiezza standard, comporta il rischio di ottenere zone ottiche troppo piccole, con conseguenti fenomeni di abbagliamento e aloni, o al contrario di rimuovere inutilmente una quantità eccessiva tessuto corneale.

pMetrics™ determina la Pupilla Ideale™ sulla base di solidi principi scientifici per eliminare l’approccio “una dimensione per tutti” nella chirurgia corneale.

pMetrics™ valuta dinamicamente la risposta binoculare della pupilla in 6 condizioni luminose controllate di luce diffusa o diretta. Questa analisi consente al Chirurgo di valutare attentamente la dinamica e la sua reattività in un ampio ventaglio di condizioni luminose.

La Pupilla Ideale™ è quindi determinata in base alla dinamica pupillare rilevata nelle differenti condizione di luminosità, ponderate in funzione dello stile di vita del paziente. pMetrics™ utilizza un sistema d’analisi statistica proprietario, atto a determinare il frattile percentile del 95% degli eventi pupillari che il paziente sperimenta nell’arco della giornata.

pMetrics™ determina la zona ottica ideale per il trattamento refrattivo proiettando la Pupilla Ideale™ sulla superficie anteriore della cornea. Questa determinazione è di fondamentale importanza per evitare effetti collaterali indesiderati a causa di zone ottiche troppo piccole o, al contrario, per evitare di rimuovere un’eccessiva quantità di stroma a causa di zone ottiche troppo grandi.

La Pupilla Ideale™ consente al Chirurgo di definire oggettivamente l’area ideale per il trattamento refrattivo o terapeutico, per la scelta della IOL multifocale e per la definizione dell’ampiezza della zona centrale della cornea da dedicare alla visione da vicino per i trattamenti multifocali.

La tecnologia brevettata di pMetrics™ definisce un nuovo standard per gli interventi di chirurgia refrattiva.